Pannelli fonoassorbenti nei ristoranti: a cosa servono?

Pannelli fonoassorbenti e isolamento acustico: quali sono le differenze?
15 Gennaio 2020
Locali rumorosi clienti insoddisfatti
5 Marzo 2020

Qual è la correlazione tra i pannelli fonoassorbenti e un locale? Pensiamo al motivo che ci spinge a trascorrere una serata in un ristorante. Desideriamo rilassarci e passare del tempo di qualità con gli amici. 

Di certo così non sarà se ci ritroviamo in un luogo chiassoso. Avremo trascorso una serata niente affatto piacevole che avrà reso difficile perfino la comunicazione. 

E se ti dicessi che esiste un modo per perfezionare la sonorità di quel locale? 

Perché migliorare l’acustica di un ristorante? 

Un fattore di cui tenere conto se possiedi un bar o un ristorante è la sua acustica. Un locale rumoroso genera malumore e tensione nel personale, nei clienti e nel vicinato

Non è insolito, infatti, che i locali vengano multati per disturbo alla quiete pubblica. Nel peggiore dei casi anche costretti a chiusura. 

Inoltre i gestori di un ristorante dovrebbero considerare due fattori: clienti e personale. Il caos di un locale influisce negativamente su entrambi. 

  • I clienti, intenzionati a dedicarsi ore di relax, potrebbero infastidirsi per l’eccessivo rumore. Rientrare a casa con il mal di testa non farà bene né al cliente né al proprietario. Potrebbe essere causa di un cattivo passaparola, non devi mai sottovalutare l’esperienza del consumatore. Dovresti assicurarti che si trovi sempre a suo agio. Un cliente a disagio difficilmente tornerà nel tuo locale o lo consiglierà ad amici e parenti
  • Il personale. Lavorare in un ambiente rumoroso può causare nervosismo e stress. Questo si ripercuote sfavorevolmente sul personale con una conseguente riduzione della produttività. Un personale scontroso si riversa, come in un circolo vizioso, su servizio e clienti. 

Quindi, un locale assordante genera continua insoddisfazione e improduttività.

Qual è la funzione dei pannelli fonoassorbenti? 

Nell’intraprendere un’attività ristorativa, dovrai valutare la diffusione del rumore all’interno e all’esterno del locale. 

Se crei un luogo di comfort nel tuo ristorante ne determinerai il successo. Una buona acustica, infatti, lascia il cliente soddisfatto. Lo induce a prolungare il tempo di permanenza e ne favorisce la frequentazione abituale. Tutto ciò rende l’attività più redditizia. 

I pannelli fonoassorbenti riducono notevolmente il riverbero del locale e la sua vivibilità. Per ottenere un buon risultato analizzeremo due situazioni tipo: 

  • se ci troviamo di fronte ad un locale in costruzione, consigliamo un intervento invasivo. Consiste nell’inserimento di materiale fonoassorbente direttamente all’interno delle pareti e nella controsoffittatura
  • se l’attività è già avviata, consigliamo l’inserimento di pannelli fonoassorbenti. 

Per capire nel dettaglio l’argomento, abbiamo parlato in un precedente articolo di pannelli fonoassorbenti. Numerosi sono, infatti, le richieste di proprietari che vogliono correggere l’acustica dei propri locali. 

L’installazione dei pannelli fonoassorbenti

La domanda più comune che ci pongono è: “di quanti pannelli fonoassorbenti ho bisogno?”. Non esiste una risposta precisa, la quantità di pannelli dipende: 

  • dalla destinazione d’uso del locale
  • dal volume dell’ambiente

Dopo averne determinato la quantità, passiamo al montaggio. Si tratta di una fase delicata, quindi ti suggeriamo di affidarti ad esperti del settore. Infatti, pur avendo i pannelli migliori al mondo, applicarli male servirebbe a niente. 

L’installazione, inoltre, dipende dall’ambiente e dall’uso a cui è destinato. Esistono, comunque, due tipi di posizionamento: 

  • a scacchiera, è una tecnica che lascia spazi liberi. L’’ideale per attenuare suoni poco invasivi. Ad esempio il rumore di un videogame o di un video ad alto volume;  
  • a muro, i pannelli ricoprono la superficie in modo omogeneo senza rivestirla interamente.

Pannelli fonoassorbenti e interior design 

Perparlare si pone come obiettivo la piena soddisfazione del cliente. Abbiamo studiato soluzioni che coniugassero la funzionalità all’estetica del prodotto. I nostri pannelli sono tanto salutari per l’udito quanto piacevoli per la vista. Ottimi come complementi di interior design, un valore aggiunto al tuo locale per ogni senso. 

Per una consulenza sui pannelli fonoassorbenza puoi inviare un’email a info@perparlare.com. Un team di esperti ti risponderà per correggere l’acustica del tuo locale nel modo migliore possibile.