Come si calcola il riverbero acustico?

Come avviene un intervento di Per Parlare – Comfort acustico?
26 Marzo 2020
Comfort acustico: che cos’è e come ottenerlo
26 Marzo 2020

Che cos’è il riverbero acustico? Partiamo dalla base: hai mai sentito in un ristorante pieno un assordante frastuono? 

Quell’insopportabile rumore si genera dal rimbalzo delle onde sonore sulle superfici riflettenti del locale. Le onde, riflettendosi da una parete all’altra restano nell’ambiente e si scontrano con nuovi suoni appena emessi. Il tempo di permanenza nell’aria è chiamato tempo di riverbero. 

I pannelli fonoassorbenti asciugano quel suono e migliorano l’acustica. L’acustica di un locale andrebbe curata allo stesso modo delle pietanze servite. Infatti, è un fattore invisibile che raramente i clienti menzionano ma è determinante nella scelta del ristorante. 

Il tempo di riverbero, o anche T60, è, quindi, la permanenza di un tempo x in un suono. Il risultato delle voci che si sovrappongono è, invece, un terribile frastuono che non ti permetterà di distinguere le voci. Quel frastuono incessante è causa di stress e perenni mal di testa. 

Il valore da controllare è, quindi, T60 e varia a seconda della destinazione d’uso del locale. 

Quanti pannelli fonoassorbenti servono per correggere il riverbero 

Il numero di pannelli varia in base al tempo di riverbero rilevato. Per calocare T60 è necessaria una rilevazione fonometrica dal costo di 300,00 euro circa, che noi Per Parlare – Comfort Acustico, offriamo gratuitamente

Se vuoi cimentarti in un rilievo approssimativo che, precisiamo, non da un risultato certo, il tempo di riverbero è calcolato in questo modo: 

T60= 0,161 x V/A

dove V sta per il volume in metri cubi e A è la superficie da assorbire.

Come funziona il rilievo fonometrico

Il rilievo fonometrico consiste nella simulazione di uno sparo. Un fonometro professionale capta il colpo e calcola l’esatto tempo di riverbero dell’ambiente. Le misurazioni,riportate su su un’apposita scheda tecnica, determinano il numero esatto di pannelli fonoassorbenti utili a correggere l’acustica. 

Solo un test fonometrico eseguito da un ingegnere acustico potrà definire la precisa quantità di pannelli. Nessuna app o tool online saranno in grado di sostituire l’accuratezza di un rilievo e difficilmente risolveranno il problema. 

Se il riverbero è alto 

Un riverbero alto vuol dire un grande frastuono. Proviamo a soffermarci sull’esperienza che i clienti avrebbero in un locale simile. 

Con ogni probabilità trascorreranno una serata poco piacevole e rientreranno a casa nervosi, poco riposati. Saranno gli stessi clienti che non torneranno in quel locale e che lo sconsiglieranno ad altri. 

Ugualmente il personale di quel ristorante risulterà sempre stressato e soggetto a forti emicranie con evidenti conseguenze sul proprio lavoro. Questo si ripercuoterà a propria volta sui clienti che avranno un ulteriore motivo per non tornare in quel dato posto. 

I pannelli fonoassorbenti risolvono a pieno questo problema, puoi richiedere qui una consulenza gratuita.