Pannelli fonoassorbenti: perché sono necessari

pannelli fonoassorbenti nelle scuole
Pannelli fonoassorbenti nelle scuole
18 Aprile 2020
rapporto tra acustica e architettura
Rapporto tra Acustica e Architettura
19 Aprile 2020

In questo articolo spiegheremo perché è necessaria l’installazione di pannelli fonoassrobenti in una sala. Ciò che rende problematica l’acustica di una stanza sono gli ambienti chiusi. Gli spazi delimitati, infatti, influiscono negativamente sul suono. 

Le onde sonore emesse, si riflettono sulle pareti e interagiscono tra loro. Il nostro orecchio percepisce questo effetto come un fastidioso rumore. Esistono tre diversi tipi di riflessioni: 

  • assiali
  • tangenziali
  • oblique

a seconda della direzione in cui il suono è riflesso da una superficie all’altra. 

La riflessione più fastidiosa è quella assiale, poiché il suono si riflette da una parete a quella opposta, dal soffitto al pavimento. In questo modo percepiamo una frequenza di bassi tre volte superiore a quella reale. 

Il problema è che questo effetto, il cosiddetto riverbero acustico, nei casi peggiori danneggia in modo irreparabile il nostro udito. Inoltre, ha delle conseguenze sul nostro stato psicofisico causando emicrania, mancanza del sonno e nevrosi. 

Come possiamo limitare questi danni? In genere attraverso l’installazione di un impianto di fonoassorbenza ben fatto, è possibile contenere il riverbero e ridurlo notevolmente

I pannelli fonoassorbenti sono, infatti, capaci di assorbire le onde sonore e limitare il frastuono che il nostro udito percepisce. 

Non basta, però, installare banalmente i pannelli assorbenti per mettere fine all’effetto di riverberazione. É pur vero che possiamo risolvere gran parte dei problemi di acustica attraverso l’assorbenza delle onde sonore ma è fondamentale anche la disposizione dei pannelli per il controllo delle basse frequenze. 

Come installare i pannelli fonoassorbenti 

La BBC ha dimostrato come disporre i pannelli fonoassorbenti su tutte le superfici di una sala, la capacità di fonoassorbenza aumenta fino a quattro volte. Questo trattamento rende il suono più piacevole e non rischiamo di percepire le frequenze troppo asciutte. 

La corretta installazione dei pannelli fonoassorbenti aumenta la produttività del lavoro e facilita il processo creativo. Il comfort acustico è, infatti, fondamentale per creare un ambiente agevole. La correzione acustica aumenta la concentrazione e i processi cognitivi del nostro cervello. 

Tuttavia, per una montare i pannelli fonoassorbenti è consigliabile servirsi di una ditta specializzata. Dopo un esame fonometrico preciso che determinerà il livello di riverbero della tua sala, sarà possibile individuare con precisione la quantità dei pannelli necessari e la loro disposizione. 

Per Parlare – Comfort Acustico offre una consulenza fonometrica gratuita effettuata da un ingegnere acustico dal valore di 300.00 euro. 

Puoi richiederla compilando il format di contatto che segue: